PADOVA, 12 - 14 ottobre: Illumino Tronica, la fiera italiana dedicata al “visibile” e alle sue applicazioni
TORINO, 12 ottobre: Smart Building Italia RoadShow --- PADOVA, 14 Ottobre, ore 12:00 - Convegno "Professionisti dell‘impianto le competenze richieste dall‘Europa e dalle norme CEI"

Servizi di manutenzione: Linee Guida ANAC

La determinazione ha lo scopo di meglio orientare le stazioni appaltanti nella corretta predisposizione delle gare a partire dal corretto inquadramento dell’appalto che si deve far ricadere nella disciplina dei contratti misti.

Sono quindi indicati i criteri, con indicazioni operative, per la distinzione tra servizi e lavori. Sono altresì esplicitate le indicazioni sull’affidamento del servizio di manutenzione programmata, sulle tipologie di manutenzione da includere nel contratto, sull’opportunità di raggruppare i servizi o procedere alla suddivisione in lotti funzionali per favorire la concorrenza e incoraggiare la partecipazione delle imprese medio-piccole e di recente costituzione.

“Le linee guida predisposte si pongono, principalmente, i seguenti obiettivi regolatori:

a) fornire la corretta lettura delle norme del Codice e del Regolamento in materia di inquadramento dell’oggetto dell’appalto e di requisiti di partecipazione alle gare al fine di facilitare le stazioni appaltanti nella predisposizione della documentazione di gara, promuovendo la partecipazione alle procedure di affidamento del più ampio numero di operatori economici;

b) indirizzare le stazioni appaltanti verso l’affidamento di contratti di manutenzione secondo la logica della programmazione, fornendo agli operatori economici le informazioni necessarie per la formulazione delle offerte, con benefici attesi in termini di economicità e conservazione dell’efficienza dei beni.”